Piatti Unici/ Ricette Salate

Minestra di Bietole e Patate

la ricetta della minestra di bietole e patate
La Minestra di Bietole e Patate è un primo piatto vegetariano, leggero e squisito, un intramontabile cibo del cuore!

Buongiorno a tutti! Come oramai sapete tutti voi che mi seguite, sono una grande amante delle minestre, delle zuppe e dei brodi. Adoro perfino la minestrina, quella semplice semplice con olio e parmigiano. Mi rimette al mondo quando il mio stomaco è sottosopra. La Minestra di Bietole e Patate è tra le mie zuppe invernali preferite ed è la mia proposta di questa settimana per la rubrica Light and Tasty. E’ uno di quei cibi che preparo più spesso durante la stagione fredda, perché è facile da preparare e delizioso, leggero ma confortante come solo un cibo semplice sa essere.

Non so se capita anche a voi, ma a me ogni tanto viene voglia di mangiare qualcosa di “basico”, senza troppi ingredienti, qualcosa che si possa preparare in poco tempo e che dia soddisfazione. La minestra di patate risponde spesso alle mie esigenze e quando è possibile, mi piace aggiungere qualche ortaggio in più, come le bietole che sono digeribili, ricche di fibre, vitamine, acido folico e sali minerali e costano anche poco. In questo articolo trovate tante informazioni su quest’ortaggio dalle proprietà antitumorali e antidiabetiche, che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole! A casa mia piacciono tantissimo le bietole, anche bollite e condite semplicemente con olio e limone oppure ripassate in padella con aglio, olio e peperoncino.

Ora scappo amici lettori, ma non prima di lasciarvi la ricetta per la squisita Minestra di Bietole e Patate. Preparatela per pranzo o per cena quando volete rimanere leggeri senza rinunciare al gusto! Potete aggiungere del riso oppure dei ditalini, anche integrali, per avere un piatto più ricco, ma a me piace tantissimo gustare questa minestra in tutta la sua semplicità!

Minestra di bietole e patate

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Primo piatto Cucina italiana
By unamericanatragliorsi Porzioni: 4
Preparazione: 15 minuti Cottura: 30 - 40 minuti

Una minestra semplice e deliziosa, ideale per un pasto leggero ma ricco di gusto!

Ingredienti

  • 4 o 5 patate medie, sbucciate e tagliate a tocchetti
  • un mazzetto di bietole (circa 500 gr al netto degli scarti), lavate e tagliate grossolanamente
  • 1/2 cipolla bianca
  • un gambo di sedano
  • un paio di cucchiai di passata di pomodoro
  • 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • sale
  • acqua bollente q.b

Istruzioni

1

Mettete l'olio in un tegame capiente e unite la cipolla e il sedano tritati finemente. Aggiungete un paio di cucchiai di acqua e fate cuocere fino ad ammorbidire le verdure.

2

Unite le patate tagliate a tocchetti, lavate e ancora un po' sgocciolanti. Aggiungete anche la passata di pomodoro e fate insaporire per qualche minuti, mescolando spesso. Ricoprite a filo con dell'acqua bollente, unite un pochino di sale, coprite e fate cuocere fino a quando le patate diventano tenere.

3

Ora unite le bietole e se necessario un altro po' di acqua. Cuocete per una ventina di minuti e se necessario aggiungete altro sale.

4

Servite la minestra calda.

Note

Se volete potete arricchire questa minestra con del riso oppure con della pasta tipo ditalini. Una spolverata di parmigiano grattugiato ci sta a meraviglia!

la ricetta della minestra di bietole e patate

Serena vita a tutti e alla prossima ricetta,

Mary

Qui sotto potete trovare tutte le ricette delle mie amiche! Come avranno usato le bietole?

CarlaPappardelle con bietoline

Daniela Parmigiana di bietole

ElenaBiete piccanti con uvetta e pinoli

FlaviaSfogliate farcite con erbette e salame

Franca Sardine al vapore con pesto e bietoline

MilenaRigatoni bietole e ricotta

20 Comments

  • Reply
    saltandoinpadella
    17 Febbraio 2020 at 12:58 pm

    Che dire Mary, abbiamo proprio gli stessi gusti. Anche io adoro minestroni, brodi e anche la cosiddetta minestrina da ospedale. La trovo proprio confortante, mi fa tornare bambina. Anche mia nonna faceva una minestra simile, lei ci metteva anche la carote

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      17 Febbraio 2020 at 4:10 pm

      Sììì, la minestrina da ospedale ci sta tutta, soprattutto nelle serate fredde! Mia mamma faceva spessissimo la minestra di patate semplicissima…coi ditalini…Comfort food allo stato puro! Grazie per essere passata da me Elena cara!
      Un abbraccio,
      Mary

  • Reply
    Milena G.
    17 Febbraio 2020 at 2:12 pm

    La tua minestra è deliziosa, proprio uno di quei piatti che si mangiano volentieri in ogni stagione, oltre alla pasta la vedo bene anche con qualche crostino di pane. Un abbraccio e buona settimana.

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      17 Febbraio 2020 at 4:12 pm

      Oh Milena, coi crostina è superlativa! Mi hai fatto tornare la voglia di minestra…Grazie di cuore e buona settimana anche a te.
      Baci,
      Mary

      • Reply
        Elena
        17 Febbraio 2020 at 6:42 pm

        Quello che ci vorrebbe questa sera, una buona minestra calda, qui pioviggina e l umidità è ai massimi livelli! Un bacione!

        • Reply
          unamericanatragliorsi
          18 Febbraio 2020 at 9:47 pm

          Ahhh…Quando fuori piove, una minestra calda ci rimette in pace con il mondo! Grazie mille Elena!
          Bacioni,
          Mary

  • Reply
    zia Consu
    17 Febbraio 2020 at 2:35 pm

    Che bella coccola!

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      17 Febbraio 2020 at 4:13 pm

      Grazie mille Consu! Sì, è una vera coccola…
      Bacioni,
      Mary

  • Reply
    Franca Savà
    17 Febbraio 2020 at 3:31 pm

    Più che una zuppa, un vero e proprio comfort food!

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      17 Febbraio 2020 at 4:14 pm

      Proprio così Franca! Semplice semplice ma tanto confortante!
      Bacio grande e grazie mille per essere passata a trovarmi,
      Mary

  • Reply
    Elena
    17 Febbraio 2020 at 4:04 pm

    Oh l minestra… un tripudio di sapori e profumi in cucina, un piatto che adoro e che vorrei fosse più presente nella mia cucina, ottima questa minestra <3

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      17 Febbraio 2020 at 4:17 pm

      Ely, sarà il freddo o le montagne qui tra gli orsi, ma io le faccio spessissimo le minestre. Di solito in inverno faccio un giorno sì e uno no come faceva la mia mamma quando eravamo piccoli. Le adoriamo tutti a casa! Grazie di cuore tesoro e buona settimana.
      Un abbraccio,
      Mary

  • Reply
    edvige
    17 Febbraio 2020 at 4:42 pm

    Minestra si, patate anche ma verdure purtroppo non fanno per me non le tollero ne crude ne cotte è un peccato mi privo di tante buonissime zuppe come questa. Buona settimana

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      18 Febbraio 2020 at 9:44 pm

      Oh mi dispiace Edvige! Certo non poter mangiare le verdure è una vera scocciatura, ma ognuno di noi ha purtroppo degli alimenti proibiti…
      Buona settimana anche a te e grazie mille,
      Mary

  • Reply
    carla emilia
    17 Febbraio 2020 at 8:18 pm

    Ciao Mary, mi piace moltissimo la tua minestra e visto che la sera fa ancora frescolino si mangia proprio volentieri! bacione

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      18 Febbraio 2020 at 9:48 pm

      Grazie di cuore Carla!
      Un bacione a te,
      Mary

  • Reply
    lericettediannaeflavia
    17 Febbraio 2020 at 8:59 pm

    sempre presentazioni spettacolari Mary! Questa minestra è proprio un comfort food con i fiocchi! Un abbraccio

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      18 Febbraio 2020 at 9:49 pm

      Sei troppo buona Flavia…Grazie davvero!
      Baci,
      Mary

  • Reply
    Daniela
    17 Febbraio 2020 at 10:03 pm

    Ho gli occhi a cuoricino ^_^ Tu non sai quanto mi piace questa minestra. Scalda il cuore ^_^
    Un bacio e buona settimana

    • Reply
      unamericanatragliorsi
      18 Febbraio 2020 at 9:50 pm

      Sono davvero davvero felice che ti piaccia Daniela! Grazie infinite!
      Bacio grande a te,
      Mary

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.