Piatti Unici/ Primi Piatti/ Ricette Salate

RISO IMBOTTITO DELLA DOMENICA

Buongiorno cari amici e buon inizio settimana.  Questo weekend assolato e caldo ci ha dato un assaggio della primavera e, dopo tutta quella pioggia, ne avevamo davvero bisogno! Però, dalle mie parti temperature così miti a febbraio, possono recare gravi danni all’agricoltura.  E’ capitato molte volte che gli alberi da frutta, ingannati dal clima, abbiano iniziato a produrre gemme che poi sono state distrutte dalle gelate!! Insomma, siamo incontentabili…vogliamo il caldo quando diciamo noi, la pioggia quando è necessaria, la neve a Natale… Invece, la Natura fa quello che le pare, a dispetto nostro!! Noi uomini siamo riusciti a dominare lo spazio, ma non riusciremo mai a dominare la Natura…per fortuna!! Comunque, io mi sono goduta queste giornate di sole e di caldo…perché…”chi vuol esser lieto sia”!! Vi lascio con la mia ricetta, preparata per il pranzo della domenica. E’ un piatto che potete preparare in anticipo e gustare anche tiepido.  Se avanza, ci fate dei supplì. Provatela, non ve ne pentirete!!

Riso imbottiti per 4

ragù di carne
400 gr riso Carnaroli o Arborio
400 gr mozzarella tagliata a tocchetti
100 gr parmigiano grattugiato
2 uova sode tagliate a pezzetti

Preparare un ragù di carne.  Mettete a bollire l’acqua per il riso.  Quando bolle, salare e buttare il riso.  Cuocere per la metà del tempo indicato sul pacchetto. Scolare il riso e condirlo con abbondante sugo.  Prendere una pirofila da forno, mettere del ragù sul fondo e mettere del riso, coprire con mozzarella, parmigiano e uova. Fare 2 strati. Prima di infornare, mettere del ragù e del parmigiano grattugiato sulla superficie.  Infornare a 220° per circa ½ ora.

Good morning my friends, I hope this will be a good week for all of you.  We had wonderful weather this weekend, it was almost sprintime!! After all the rain we had, we certainly need some warmth and a lot of sun!  However, around here, too warm weather in February, can create many problems for the agriculture.  It has happened very often that, the wonderful fruit trees started producing their flowers and then suffered destruction with freezing.  That happens in the mountains. We are insatiable…we want warmth when we desire, rain when it’s necessary, snow for Christmas… But Nature decides for us!  Man has conquered Space but not Nature…fortunately! However, I did take advantage of the beautiful weather…because I believe in Carpe Diem!!  Now, here’s my recipe for yesterday’s lunch.  You can prepare it in advance, it’s delicious even when it’s warm.  If you have leftovers, you can make “supplì”.  Enjoy!!

Stuffed rice for 4

ragù sauce
400 gr Carnaroli or Arborio rice
400 gr chopped mozzarella
2 hardboiled eggs, chopped
100 gr parmigiano cheese, grated

Make your ragù sauce.  Put some water to boil for the rice.  When it boils, add salt and the rice.  Cook for ½ the time on the package.  Drain the rice and toss with plenty of sauce.  Put some sauce on the bottom of an oven pan, add some rice, some mozzarella, some eggs and some grated cheese.  Make 2 layers.  On the top , add some sauce and grated parmigiano and put into the oven at 220° for about ½ hour.

 
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest ” Risate e Risotti ” di Rice Food Blogger
 

34 Comments

  • Reply
    Daiana Molineris
    febbraio 17, 2014 at 11:57 am

    Mmmm,che fame cara!!!!! :PPP
    Mi piace troppo questo riso fatto così,complimenti e grazie per aver condiviso questa golosità!! :-))
    Un abbraccio a presto Mary

    • Reply
      Mary
      febbraio 17, 2014 at 12:55 pm

      Grazie Daiana!! A quest’ora anche io ho una fame da lupi…Non vedo l’ora di leggere la tua ricetta di oggi!! Baci, Mary

  • Reply
    Acquolina
    febbraio 17, 2014 at 12:55 pm

    ricchissimo! pieno di sapore e goloso, mi piace moltissimo 😛
    purtroppo anch’io sono un po’ preoccupata per questo caldo, valanghe e rischio gelate sono le conseguenze, ci sono già le margherite nei prati!
    ciao
    francesca

    • Reply
      Mary
      febbraio 17, 2014 at 12:59 pm

      Grazie Francesca!! Sono felicissima che la ricetta ti sia piaciuta…è veramente una ricetta “casalinga”!! Speriamo che il clima sia clemente, con noi e con la natura!! Baci e a presto, Mary

  • Reply
    Ely-Viaggio e Assaggio
    febbraio 17, 2014 at 1:18 pm

    Che piatto gustosissimo!Perfetto per il pranzo della domenica e non solo…Un abbraccio. Elisa

    • Reply
      Mary
      febbraio 17, 2014 at 1:39 pm

      Grazie di cuore Elisa cara!! Un bacione, Mary

  • Reply
    Laura Carraro
    febbraio 18, 2014 at 1:11 am

    Ciao, grazie della visita, ti seguo anch’io!!!
    Mi piace questo ricco e gustoso riso, ottimo per il pranzo della domenica e non solo!!!
    Baci

    • Reply
      Mary
      febbraio 18, 2014 at 10:41 am

      Grazie mille Laura!! Sono felice di poter scambiare le idee, le ricette e qualche chiacchiera con una foodblogger brava come te!! Baci, Mary

  • Reply
    SimoCuriosa
    febbraio 18, 2014 at 11:02 am

    che bontà! adoro il riso e la pasta pasticciata…questo è un mix perfetto!
    a presto

    • Reply
      Mary
      febbraio 18, 2014 at 11:09 am

      Ti ringrazio di cuore per essere passata da me e per i complimenti!! Un abbraccio e a presto. Mary

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    febbraio 18, 2014 at 11:39 am

    Ciao cara Mary!
    Questa mattina ho visto i primi mandorli fioriti: speriamo che non torni il freddo a gelare tutto, ma ho qualche dubbio che sia veramente già arrivata la primavera!
    Il tuo piatto è goduria allo stato puro: troppo buono! 🙂
    Un bacione!!!

    • Reply
      Mary
      febbraio 18, 2014 at 12:36 pm

      Ciao Emanuela, io ho i tuoi stessi dubbi…anche qui gli alberi stanno iniziando a fiorire, ma temo molta la coda dell’inverno! Ti ringrazio tantissimo per i tuoi complimenti, mi riempiono di gioia!! Baci, Mary

  • Reply
    Letizia - The miss tools
    febbraio 18, 2014 at 11:50 am

    Sai che non ho mai preparato il riso al ragú?….chissá perché poi….il tuo ha un aspetto fantastico, complimenti!

    • Reply
      Mary
      febbraio 18, 2014 at 12:39 pm

      E’ facile facile Letizia! Provaci…se ti piacciono i piatti gustosi ma semplici, questo non ti deluderà!! Un caloroso abbraccio e a presto, Mary

  • Reply
    Maria
    febbraio 18, 2014 at 12:21 pm

    MAMMA MIA , CHE DIRE ….NON CI SONO PAROLE PER DESCRIVERE QUESTO PIATTO , RICCO ,GOLOSO INVITANTE , BRAVISSIMA …..UN ABBRACCIO GRANDE

    • Reply
      Mary
      febbraio 18, 2014 at 12:41 pm

      Grazie per i complimenti Maria!! Sono davvero felice che il mio piatto ti sia piaciuto!! Baci, Mary

  • Reply
    Gabry B
    febbraio 18, 2014 at 8:59 pm

    Ciao, sono stata attratta dal tuo meraviglioso riso, lo vedo bellissimo e me lo immagino buonissimo, bella ricetta molto ricca e gustosa!
    Gabry

    • Reply
      Mary
      febbraio 18, 2014 at 9:35 pm

      Grazie mille Gabry!! Mi sa che siamo entrambe amanti del riso e dei risotti…Buona serata e a presto, Mary

  • Reply
    Andrea
    febbraio 18, 2014 at 10:35 pm

    Ma che bella ricetta! Il riso ripassato al forno con tutti questi condimenti così buoni è fantastico. Bravissima!

    • Reply
      Mary
      febbraio 18, 2014 at 10:56 pm

      Grazie Andrea, sono felicissima che ti sia piaciuto!! Un caro saluto, Mary

  • Reply
    Francesca P.
    febbraio 18, 2014 at 10:37 pm

    Sostanzioso, corposo, saporito… un pranzo che riempie stomaco e spirito… 🙂

    • Reply
      Mary
      febbraio 18, 2014 at 10:58 pm

      Ciao Francesca! Grazie di cuore, sei davvero gentile!! Un abbraccio, Mary

  • Reply
    Valentina
    febbraio 18, 2014 at 11:00 pm

    Ciao Mary 🙂 Per fortuna, lo dico anche io! La Natura è Natura e non può essere dominata, bisogna averne pieno rispetto 🙂 Anche qui a Napoli c’è caldo e sole, chissà quanto durerà, ho visto alcune persone al mare! Il tuo riso è invitantissimo, deve essere davvero tanto buono 😛 Complimenti e un abbraccio forte, grazie per la tua presenza 🙂 :**

    • Reply
      Mary
      febbraio 19, 2014 at 9:29 am

      Ciao Valentina! E’ sempre un piacere e un’ispirazione seguirti…sei così brava e così umanamente speciale!! Vorrei tanto tornare nella tua splendida Napoli…che meraviglia!! Grazie di cuore cara!! Baci, Mary

  • Reply
    Marta Zirattu
    febbraio 19, 2014 at 4:10 pm

    Quante cose buone qua!

    Il profumo del tè e dei ciliegi

    • Reply
      Mary
      febbraio 19, 2014 at 4:31 pm

      Tante tante grazie Marta!! Un bacione e a presto, Mary

  • Reply
    Trita Biscotti
    febbraio 19, 2014 at 9:30 pm

    Ciao cara!
    Bellissima ricettina, la proverò!
    Complimenti per il tuo blog!
    Un abbraccio!

    • Reply
      Mary
      febbraio 19, 2014 at 10:49 pm

      Grazie di cuore per la visita e per le parole gentili!! Baci, Mary

  • Reply
    sabina
    febbraio 19, 2014 at 10:02 pm

    ma tu pensa che ricettina ci ha proposto la Mary, devo provarla, mi ispira molto
    Si per fortuna l’uomo almeno non può dominare il tempo, già sta distruggendo tutto. Anche gli animali sono un po’ scombussolati da queste temperature, gli orsi saranno ancora in letargo???
    un bacione

    • Reply
      Mary
      febbraio 19, 2014 at 10:48 pm

      Sabina, hai proprio ragione, anche gli animali sono scombussolati dalle temperature anomale…orsi compresi!! Grazie mille per la presenza!! Un bacione anche a te, Mary

  • Reply
    Nel sud del nord
    febbraio 20, 2014 at 8:00 pm

    Buono! L’ho provato oggi a pranzo. E quello che è avanzato l’ho mangiato stasera (si cena presto qui in Svezia).

    • Reply
      Mary
      febbraio 20, 2014 at 10:58 pm

      Che gioia mi fa sapere che hai provato la mia ricetta!! Grazie mille Oriana e a presto!! Mary

  • Reply
    Velia
    febbraio 20, 2014 at 10:14 pm

    E perfettaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa………………..INVITA Più amici e blogger a partecipare al contest. Forse faremo un bel libro con le vs storie, le vs ricette. Ci sto lavorando! Spazio per il food blogger e la sua ricetta…

    • Reply
      Mary
      febbraio 20, 2014 at 10:59 pm

      Grazie Velia, sono molto emozionata!! Un abbraccio, Mary

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.